Installazione dei nuovi mobili da bagno

In una vasta gamma di mobili da bagno componibili come Aspen, scoprirai che c'è molta scelta. Ma la scelta è una buona cosa, e presto dovresti riuscire a trovare i pezzi giusti per il tuo bagno.

In una vasta gamma di mobili da bagno componibili come Aspen, scoprirai che c’è molta scelta. Ma la scelta è una buona cosa, e presto dovresti riuscire a trovare i pezzi giusti per il tuo bagno.

Una volta scelto l’arredo bagno, viene la decisione se installarlo o meno da soli. Se decidi di seguire questa strada, abbiamo raccolto un piccolo consiglio per te, quindi continua a leggere..

Il nostro primo consiglio è di ricordare che, in una gamma di mobili in cui anche i pacchetti combinati disponibili possono essere divisi, ogni singola unità dovrebbe essere trattata come un progetto di installazione a sé stante – in questo modo, eviti di sentirti sopraffatto da la scala del compito. Considera l’interazione tra le unità, assicurandoti, ad esempio, di allineare correttamente le unità adiacenti, ma adatta ogni unità come un elemento individuale.

Ora descriveremo l’installazione di un semplice mobile da bagno. Sarai in grado di utilizzare ciò che hai imparato per installare tutti i tuoi mobili da bagno sospesi, anche se i mobili del bagno come la tua nuova unità di vanità e il WC (o la combinazione di lavabo e WC) potrebbero dover essere modificati prima dell’installazione, al fine di sistemare i tubi di alimentazione e scarico dell’acqua da e verso il lavabo e il WC. In questo caso, assicurati di misurare attentamente prima di tagliare per evitare errori.

Quando si installa il mobiletto del bagno, la prima regola è ricontrollare tutte le misurazioni: se si possono evitare errori, non sarà necessario perdere tempo e/o denaro per correggerli.

Dovrai misurare l’altezza e la larghezza del tuo mobiletto del bagno e mappare dove sono i suoi fori di fissaggio in relazione ai suoi bordi; dovrai anche misurare le dimensioni complessive dello spazio in cui prevedi di posizionare il mobile, insieme alle posizioni relative di eventuali mobili da bagno e sanitari adiacenti. Se il tuo mobiletto del bagno è stato preforato con fori di fissaggio, non dare per scontato che siano equidistanti dal centro – controlla.

Prestare attenzione durante la perforazione dei fori di fissaggio nella parete del bagno: utilizzare sempre una protezione per gli occhi e scegliere la punta da trapano corretta per il tipo di parete, che può essere in muratura, borchiata o rivestita a secco.

Perfora con più attenzione nel blocco, che è più morbido del mattone, e assicurati quando fai un foro in una parete di montanti che stai forando nel legno massiccio, non nel cartongesso tra i montanti in legno. Se la parete del tuo bagno è piastrellata, usa una punta da trapano forte e procedi lentamente e con delicatezza: la chiave per forare le piastrelle senza rompere la superficie è la persistenza, non la forza bruta.

Alcuni suggerimenti rapidi:

  • Innanzitutto, fai attenzione a non perforare un filo sotto tensione. Acquista un sensore per avvisarti dei cavi di alimentazione elettrica nel muro e ricorda che la maggior parte dei cavi va dal pavimento direttamente a una presa di corrente o dal soffitto fino a un interruttore della luce, quindi evita queste aree durante la perforazione.
  • In secondo luogo, se non hai nessuno che ti aiuti quando fissi i mobili del bagno alle pareti, potresti provare a costruire un telaio in legno per sostenere la posizione dell’oggetto su cui stai lavorando mentre fissi i suoi fissaggi.
  • Terzo, anche se di solito miri a montare i mobili del bagno esattamente in piano sulla parete del bagno, ci sono occasioni in cui i mobili appariranno meglio a occhio nudo se sono leggermente storti: se il tuo mobiletto del bagno sarà posizionato accanto a un altro pezzo di mobili da bagno componibili che potrebbero non essere del tutto in piano, potresti preferire assicurarti che il mobile sia in linea con questo mobile.

Una volta montati i mobili del bagno, dovrai collegare i tubi ai sanitari: se non sei un fai-da-te esperto, potresti considerare questo lavoro come un idraulico. Anche se hai esperienza nel fai-da-te, fai attenzione a utilizzare gli strumenti e i materiali corretti, poiché una perdita nei tubi dell’acqua può causare ingenti danni d’acqua alla tua casa.

Buona fortuna per il tuo nuovo mobile da bagno e che tu possa avere molti anni di utilizzo e divertimento da esso.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts