Mobili Soggiorno: Componenti Essenziali e Decorativi

Nella scelta dell'arredo del soggiorno avrai a disposizione alcuni componenti essenziali e altri più decorativi, come oggetti da esposizione non indispensabili, ma piacevoli da avere.

Nella scelta dell’arredo del soggiorno avrai a disposizione alcuni componenti essenziali e altri più decorativi, come oggetti da esposizione non indispensabili, ma piacevoli da avere. Ad esempio, divani e sedie possono essere considerati essenziali, mentre tavolini e armadietti curiosi sono funzionali, ma non indispensabili per un soggiorno.

I piccoli soggiorni possono essere arredati solo con posti a sedere e forse uno o due tavolini da caffè, mentre gli equivalenti più grandi conterranno scelte più ampie di mobili. Qui, discuteremo l’essenziale e faremo alcuni commenti sugli elementi decorativi che potrebbero essere utili in soggiorni di dimensioni medio-piccole.

Naturalmente, la tua scelta dipenderà dalle tue preferenze individuali e, se ami gli oggetti d’antiquariato o le figurine, un armadietto delle curiosità sarebbe più interessante di un mobile da cocktail o di una libreria.

I Componenti Essenziali: Divani

Divani e sedie sono i componenti di serie di un soggiorno. I divani, in particolare, sono disponibili in molte varietà diverse, che vanno dal doppio al quattro posti senza particolari funzionalità ai divani con funzioni reclinabili, scivoli e persino divani letto utili per ospiti durante la notte inaspettati.

Ognuna di queste forme di funzionalità comporta un costo aggiuntivo, quindi dovresti scegliere con saggezza se decidi di includerle. Ad esempio, c’è poco bisogno di un letto se hai qualche camera da letto in più per gli ospiti e perché acquistare una poltrona reclinabile se non la usi mai.

Non a tutte le persone piace un poggiapiedi o lo schienale reclinabile quando si è seduti, quindi il tipo di mobili da soggiorno che decidi di acquistare dovrebbe essere determinato prima dalle tue esigenze specifiche, e quelle di eventuali futuri visitatori dovrebbero venire in secondo luogo: usi di più la tua casa spesso di loro!

Naturalmente, se disponi di un budget illimitato, puoi acquistare ciò che ritieni appropriato, anche se il termine “essenziale” si riduce a quale stanza hai piuttosto che a quanto puoi permetterti di pagare. La maggior parte delle persone comuni considera poltrone reclinabili e divani letto come lussi che vengono acquistati solo se offrono un beneficio specificamente richiesto.

Poltrone e altre forme di sedute essenziali

A meno che non si scelga dei componibili, quando si può arredare un intero soggiorno con divani dalle diverse funzionalità, le poltrone sono anche componenti standard della maggior parte dei soggiorni. Difficile, infatti, trovare una collezione di mobili da soggiorno che non comprenda le poltrone. Anche con questi, tuttavia, troverai opzioni.

Le poltrone sono disponibili in molte forme, tra cui poltrone reclinabili, cursori, sedie elevabili e bilancieri. Ognuno di questi può essere incorporato in un insieme di sezioni e ognuno ha il proprio utilizzo di particelle. I bilancieri ti consentono di goderti il ​​comfort di una sedia a dondolo utilizzando la poltrona del tuo soggiorno.

Alcune opzioni sono più funzionali e utili a chi ne ha bisogno.

Ad esempio, gli anziani o gli infermi apprezzerebbero una sedia elevabile che permetta loro di scivolare sul sedile da una posizione eretta e poi di essere lasciati cadere lentamente in posizione seduta. Quando vogliono alzarsi, la sedia si alza e si inclina in avanti, consentendo loro di allontanarsi semplicemente da essa.

Gli oggetti non essenziali

Gli elementi non essenziali dei mobili del soggiorno sono quelli non necessari per la funzione della stanza: sedersi e rilassarsi. In definitiva, questo è ciò che le persone fanno nei salotti, spesso guardando la TV, ascoltando musica o semplicemente conversando. Ecco alcuni esempi

Sedie e tavoli occasionali

Le sedie occasionali includono sedie a dondolo individuali, sedie antiche di un design specifico che si distinguono dai mobili generali del soggiorno e anche sedie specifiche riservate a un membro disabile della tua famiglia. Un tavolino occasionale è quello utilizzato per uno scopo specifico, come un tavolino da caffè o un tavolino da cocktail.

I tavolini offrono un luogo di riposo per bevande, snack e libri e sono generalmente situati su entrambi i lati di un divano o su un bracciolo di una sedia. Si tratta di elementi non essenziali dell’arredo del soggiorno che è bello avere dove la stanza può accoglierli.

Display e unità di archiviazione

Curio e vetrine, mobili da intrattenimento e librerie sono tutti esempi di contenitori espositivi che troverete in molti soggiorni che possono ospitarli. Altri includono segretarie, pouf con cerniera e armadietti da cocktail per bevande e bicchieri. Le unità di intrattenimento sono spesso installate come unità a parete, offrendo spazio per un’ampia TV a schermo piatto, console di gioco, altoparlanti e vari altri oggetti come un sistema hi-fi e un dock per iPod e un’unità di altoparlanti.

Quando scegli i mobili del tuo soggiorno, è importante che ti occupi dell’essenziale prima di guardare gli elementi decorativi o non essenziali. Sembra che abbia poco senso acquistare una bella unità di intrattenimento, quindi scoprire che non hai spazio per il tuo posto preferito. Le sezioni possono spesso sfruttare al meglio lo spazio limitato, ma fondamentalmente dovresti decidere quali posti a sedere hai bisogno e quindi aggirare questo.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts